PASSIONE DEMOCRATICA

Sito blog del circolo PD di Collegno (TO) per iscritti, simpatizzanti, sostenitori, elettori e curiosi! Benvenuto!

No ai taggers, sì ad artisti writers: uniti per la cura della Città dagli atti vandalici

Anche Collegno è vittima da troppo tempo di vandalismi sotto forme di scritte deturpanti e senza alcun valore artistico, in luoghi diversi (scuole, sottopassaggi, muri del parco, panchine e tavoli in aree verdi, ecc.) . E’ importante ribadire, anche a risposta di questioni emerse a livello di confronto in Consiglio Comunale tra diverse forze politiche locali, che il problema dei cosiddetti “taggari”, che esprimono una forma di vero e proprio vandalismo (a differenza dei cosiddetti “writers” che esprimono forme di arte urbana) colpisce tutte le Città, ovviamente a prescindere dalla forza politica che le amministra. A conferma di quanto sia complesso il problema, basta fare un giro per le strade di Torino, ma anche di Venaria o di Pianezza, (città amministrate da altre forze politiche diverse dal PD), in cui le scritte non sono “miracolosamente” scomparse: il problema è comune. Le scritte che imbrattano la città sono atti di vandalismo che indignano tutti.

Dopo gli ultimi episodi, in cui le scuole di Collegno Anna Frank e Marconi sono state imbrattate con varie scritte certamente non artistiche (#Collegnosottoattacco), il Comune ha pensato di organizzare occasioni di incontro con i giovani, le associazioni del territorio che operano con i giovani, gli insegnanti delle scuole di Collegno, le forze dell’ordine, gli-eco volontari ed i cittadini sensibili alla questione. Tra gli obiettivi primari degli incontri c’è il comprendere il fenomeno anche attraverso il confronto e l’osservazione degli interventi intrapresi in altri Comuni. Vogliamo distinguere i vandali, i “taggari”, che imbrattano i muri dai “writers” con cui invece individuare spazi pubblici in cui esprimere la cosiddetta street art. Le esperienze di altri ci dicono che i muri su cui vengono eseguiti disegni non vengono più imbrattati da scritte. Quindi è con questi intenti che si vuole provare a dare risposte.

In questo delicato percorso è indispensabile il coinvolgimento di ogni cittadino, perché ciascun cittadino è capace, attraverso il presidio del territorio, di aiutare le forze dell’ordine e l’amministrazione a segnalare gli atti di vandalismo e può promuovere azioni di ri-appropriazione degli spazi. Un esempio recente e positivo di collaborazione è stato la ripulitura, con la collaborazione di studenti ed insegnanti, della scuola collegnese Anna Frank. Certamente si può invocare anche un maggior presidio tecnico, attraverso una maggiore videosorveglianza dei luoghi pubblici (telecamere), allo scopo di individuare dei responsabili filmandoli…tuttavia tali strumenti rischiano di avere un’efficacia assai limitata perché gli autori dei vandalismi in questione hanno quasi sempre cappucci che li rendono non riconoscibili. Davvero può fare molto di più l’attenzione di tutti per il proprio territorio oltre agli sforzi di forze dell’ordine e amministrazione comunale.

(foto in evidenza: Ansa.it)

img_9296-k0oc-u1090843473905w3f-1024x576lastampa-it

(foto lastampa.it – scuola Anna Frank vandalizzata, prima della pulizia)

16142342_1857988501146221_842054926945555514_n 16174455_1857988234479581_3170027577054497594_n 15977161_1857987914479613_1729357136537874770_n

(foto: Tullio Moretti da post su Facebook, pubblicate nel gruppo chiuso “Sei di Collegno se… :-)”)

thumbtrue1477345807624_300_200-1

 (foto da Lunanuova.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 gennaio 2017 da in 2017, Città di Collegno, Quartieri con tag , , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Nov   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: